Via Mazzini, 39 Clusone (BG)
  Tel. e Fax 0346.24666 
 
info@pezzoliarte.com

 

BERNARDO PERUTA
PROSPETTIVE DI UN PROFILO

Dal 4 Aprile 2015 al 4 Maggio 2015

Inaugurazione sabato 4 Aprile - ore 18.00
 

 
 

 

       Bernardo Peruta, Presenza, 2015 - tecnica mista, cm 60x60

 

 


L’artista Bernardo Peruta, ci vuole stupire con questa selezione di 20 opere, realizzate in tecnica mista su tela, tutte dipinte per questo evento, in vari formati.

 

Bernardo Peruta, Viaggio in oriente, 2015 - tecnica mista, cm 70x70

Il titolo di questa mostra, PROSPETTIVE DI UN PROFILO, ci racconta la scelta dell’artista per questa terza sua esposizione clusonese.

Filo conduttore di questa personale, il profilo, non solo come “angolatura facciale “ ma inteso come presentazione di noi stessi al mondo.

Oggi siamo abituati a creare il nostro profilo in Facebook e WhatsAapp, mettendo le nostre immagini: quelle che riteniamo più rappresentative di noi stessi.
Così il nostro profilo intimo viene inviato nel mondo a persone spesso sono a noi sconosciute, ma che, attraverso questi mezzi di comunicazione, dialogano con noi, e con noi scambiano emozioni, trasmettono eventi e ci trasportano in spazi e luoghi a noi estranei e forse senza tempo.

Bernardo Peruta vuole con questi quadri percorrere questa esperienza. Osservando le sue opere presenti in questa mostra, si viene trasportati lentamente in un’altra dimensione. Giovani figure femminili, che appaiono quasi surreali, avvolte in un turbinio di trasparenze, vengono catturate all’interno della tela e danno la sensazione di nuova dimensione da vivere.

 
Bernardo Peruta, Incanto, 2015 - tecnica mista, cm 60x100
Peruta, con tratti ben definiti disegna i lineamenti del loro volto, a volte fresco e acerbo, a volte più maturo e voluttuoso. I ricchi particolari perfetti dei loro corpi sono racchiusi in uno sfondo sognante.

Il gioco di definizione e leggerezza incantata, che rapisce e porta a pensare a cosa loro stiano pensando; figure spesso dagli occhi chiusi, gioco dell’artista nel non voler svelare gli occhi dell’anima, cauto nel preservare l’innocenza e la loro vita privata.

I colori scuri diventano però nelle mani dell’artista leggeri in un tratto fine che lascia solo qualche spazio a colori più accessi che fanno capolino in maniera molto discreta.

In alcune opere possiamo trovare queste figure con alle spalle in prospettiva lontana qualche città, riprodotta con fedele precisione del tratto, come Peruta sa fare, riuscendo magicamente a toglierne la pesantezza monumentale per regalarne una leggerezza onirica.

;
Bernardo Peruta, Silente, 2015 - tecnica mista, cm 90x90

C’e’ da chiedersi quale sia l’intento dell’artista se mostrarci una donna sognante o se invece voglia consapevolmente che l’osservatore stesso venga rapito proprio da quella dimensione onirica fatta di leggerezza, trasparenza e bellezza. A voi l’ardua risposta.



Bernardo Peruta nasce a Ponte San Pietro-Bergamo nel 1973.

Dal 1992 al 1996 frequenta la scuola di arti plastiche Castellini di Como.

Dal 2004 al 2006 si trasferisce a Nizza dove apre un Atelier.

Affresca palazzi e ville a Londra, Nizza, Bacau, Como...

Nel 2004 la prima mostra, da allora si susseguono personali e collettive in Italia, Francia, Belgio e Germania.

 
 
 

Bernardo Peruta, Calda notte, 2015 - tecnica mista, cm 40x40

BERNARDO PERUTA
PROSPETTIVE DI UN PROFILO

Franca Pezzoli Arte Contemporanea,
Via Mazzini, 39
Clusone

Dal 4 Aprile 2015 al 4 Maggio 2015
Inaugurazione sabato 4 Aprile - ore 18.00
Orari galleria:
tutti i giorni dalle 10.00 alle 12.30
e dalle 16.00 alle 19.30
chiuso il Mercoledì

Ingresso libero

Informazioni:
Tel. e Fax 0346.24.666

info@pezzoliarte.com