VANIN VINCENZO

EVOLUZIONE NEL TEMPO

04.07.2015 • 29.07.2015

Vincenzo Vanin, artista famoso in tutto il mondo per i suoi mosaici, inaugura a Clusone una personale dal titolo esplicativo “EVOLUZIONE NEL TEMPO” e di grande evoluzione si parla per come l’artista tratta il mosaico, in modo tridimensionale e informale.
Una raccolta di 20 opere di varie dimensioni, su supporti in materiali diversi, affiancati a opere pittoriche su tela e alcune piccole sculture in bronzo.

Vincenzo Vanin, Proiezioni, Mosaico su legno-cm.51×24

Vincenzo Vanin nasce nel 1941 e trascorre l’infanzia a Quinto di Treviso.
Frequenta a Venezia l’Istituto Statale D’Arte, dedicandosi alla pittura e alla tecnica del mosaico con il Prof. Gregorini e con il Prof. A. Gatto.
Nel 1956 le prime esposizioni di dipinti e di mosaici. Nello stesso anno parte per il Canada, conosce l’Artista Rosemberg col quale inizia un rapporto di stima e collaborazione. In questo periodo l’esperienza vissuta nei campi indiani ad Espanola nord Canada.

Nel 1965 fonda a Toronto lo studio Church Art Studio, dando inizio ad un percorso intenso di opere religiose e pubbliche con grandi mosaicimurali, vedi Chiesa di S. Mary, S.Aphonsus, S.Pio X, edificio la Rotonda, scuole di Ciatam Ont., scuole di Blenhem Ont. Vincenzo Vanin e il Prof.Bardin furono gli ideatori del San Marco Veneto Club in Toronto. Si iscrive al Ryerson Polytechnical Instituite per Architettura.

Nel 1973 ritorna in Italia e nel 1975 frequenta l’Accademia di belle Arti di Venezia con il Maestro Emilio Vedova. In questo periodo crea le due pale d’Altare nella Chiesa di Fagarè della Battaglia (TV), il mosaico del Battistero e il lunotto della porta centrale nella Chiesa di Roncadelle (TV).

La frequentazione e l’esperienza acquisita con Emilio Vedova ha modificando radicalmente la sua concettualità di pensiero, portandolo alla ricerca sulla spazialità dinamica e sulla gestualità.

Sono oltre 100 le personali dell’artista: New York – San Francisco – Tokyo – Shanghay – Canada – Austria – Germania – Lussemburgo – Museo Zilina (Slovacchia) – Scuderie Quirinale (Roma) – Museo Canova (TV) – Praga (SK) – Museo Ca da Noal (TV) – Villa Naz. Pisani (VE) – Museo Crocetti (Roma) – Arte Longarone (BL) – Palazzo Ducale Sabbioneta (MN).Vincenzo Vanin tiene da diversi anni corsi di laboratorio sulla tecnica del mosaico in varie parti d’Italia organizzando incontri e periodiche esposizioni.

Attualmente la sua attività continua in Italia e all’estero, avendo avuto contatti con importanti artisti quali Ferrokral, Alex Minarcic, Piere Restany e Milan Mazur.

Vincenzo Vanin, Danza, mosaico su tavola, cm.60×50

 

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *